Gente motori (n.7 – 1972)

Grazie Edoardo Ferrero